Dolomiti lucane

Le dolomiti lucane fanno parte dell’appennino lucano e non hanno nulla a che fare con le dolomiti venete, non essendo composte di dolomia, ma le ricordano per la struttura che gli agenti atmosferici hanno scolpito nel corso delle ere geologiche, costruendo le forme più suggestive.

Read more “Dolomiti lucane”

Mont Saint Michel. Foto.

Almeno 20 anni che volevo visitare Mont Saint Michel, per vedere l’isola comparire dalle acque, e mi faccio portare quando non c’è l’alta marea!

Pazienza, lo spettacolo è comunque suggestivo

Read more “Mont Saint Michel. Foto.”

Cimitero americano in Normandia. Foto.

In Normandia, sulla spiaggia di Omaha, una delle cinque dello sbarco, si trova questo cimitero monumentale americano, dove riposano quei soldati che non fecero più ritorno a casa.

Read more “Cimitero americano in Normandia. Foto.”

Foto di Etretat

Etretat è un paesino in Normandia, famoso per le falesie immortalate da Monet.

Ed è incredibile che un luogo quasi magico sia stato scenario della seconda guerra mondiale. I reperti sono chiusi nelle falesie, si intrecciano ad esse quasi a nascondere l’orrore con la bellezza.

Read more “Foto di Etretat”

Isola di Pasqua, foto

L’isola diPasqua è una deviazione dal viaggio di Ida, ma non potevo farmi scappare la possibilità di visitare uno dei luoghi più remoti della terra distante dolo 5 ore di volo da Santiago!

Read more “Isola di Pasqua, foto”

piccoli video di Valparaiso

Valparaiso si estende su 42 colline, i cerri, mentre in basso, sul mare, c’è il centro. Ida Pfeiffer parla di queste colline che vede appena arriva che sembrano dei grossi massi brulli, evidentemente allora disabitati. Read more “piccoli video di Valparaiso”

Tempio d’oro di Dambulla

Dambulla è una cittadina al centro dello Sri Lanka. Finalmente ho trovato un piccolissimo hotel gestito da una famiglia deliziosa,  alle spalle del tempio nella roccia, l’attrazione di Dambulla.

Read more “Tempio d’oro di Dambulla”

Sigiriya.

Sigiriya è un sito archeologico patrimonio Unesco dello Sri Lanka. Si tratta di un’antica fortezza posta in cima ad una formazione rocciosa che sovrasta la zona da 200 metri di altezza. Pagato l’obolo di 35 dollari e superati viscidi uomini attratti dall’Italia e guide turistiche insistenti, ci si trova di fronte questa roccia imponentemente suggestiva. Al di sotto ci sono i resti dei giardini e fontane, mentre salendo si trovano bellissimi affreschi ben conservati (no photo!) e nell’ultimo tratto della salita, si passa in  mezzo a due imponenti zampe di leone, i resti della porta d’accesso alla fortezza. Dalla cima, in compagnia delle immancabili scimmiette, si può godere di una vista a 360 °, peccato che il giorno in  cui ci sono andata l’aria non era tersa e ha diluviato per tutta la discesa.

Read more “Sigiriya.”

Polonnaruwa, Sri Lanka. Foto.

5 maggio 2017. Dopo 5 ore di tuc tuc arrivo a Polonnaruwa, il sito archeologico patrimonio Unesco dell’antica capitale cingalese. Grazie a Shawn, la mia guida a distanza, non abbandono il tuc tuc che mi porta in giro per tutto il sito per ore (sarei morta stremata, altrimenti). Sorvoliamo sul fatto che l’autista a fine giornata mi chiede il doppio di quanto avevamo pattuito e al mio diniego mi lascia a piedi.

Read more “Polonnaruwa, Sri Lanka. Foto.”