Penisola Sorrentina – Costiera Amalfitana

La costiera amalfitana è uno di quei posti creati dal padreterno per “arricrearti” l’anima. Un luogo dove l’uomo ha assecondato la natura creando suggestione e poesia.

Se non lo vedi non ci credi.

La natura, il sole, il mare , il cielo, i paesini e la gente, rendono questo posto (patrimonio Unesco, ovviamente) unico al mondo.

una spiaggetta a Positano

Positano, uno scorcio dal paese arroccato sula montagna e che guarda il mare

 

 

Sembra un presepe ma è il banchetto di Salvatore e lo trovi su una piazzola di sosta

 

Il 26 maggio 2018 si è sposata la mia bellissima amica Nadia,

ed ha pensato bene di farlo a Sorrento, insomma se uno proprio deve convolare , che lo faccia in uno dei posti più belli al mondo.

Così, con mia sorella Angela e mia nipote Aurora ci siamo concesse una gita, partendo da Sorrento abbiamo percorso verso sud tutta la penisola sorrentina e la costiera amalfitana.

Un viaggio nella bellezza, già solo percorrendolo  in automobile!

 

 

 

 

Da rifare, senz’altro.

24 ore bastano solo a dare un assaggio, un’idea dello splendore di questi paesini, che meritano tutti una sosta di almeno 24 ore, da Amalfi, a Ravello, a Vietri sul mare; ognuno ha una sua peculiarità tale da renderlo unico ma unito al contesto.

Noi abbiamo sostato solo a Sorrento, Positano e Minori, anche perché di domenica è quasi impossibile trovare parcheggio.

Tra l’altro i parcheggi sono molto cari (3 euro l’ora a Positano) ma abbiamo concluso che  se lo possono permettere, perché una sosta in questo luogo fantastico vale ben più di quello che ci chiede il parchimetro!

L’occasione è stata buona anche per provare la nuova macchina fotografica (così non vi sento più lamentarvi per la pessima risoluzione delle foto!)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.