Lunedì 14 Ottobre 2019

Soluzioni Voip

Posted  Gen 25, 2013 Written by 
Soluzioni Voip

Con il termine VoIP (Voice over Internet Protocol) si indica un insieme di protocolli che permettono di “trasportare” la voce e di eseguire telefonate su una qualunque rete di computer. La telefonia tradizionale (spesso indicata col termine PSTN - Public Switched Telephone Network) impone invece il vincolo di “trasportare” le chiamate su una rete telefonica dedicata. E' evidente che un centralino VoIP, utilizzando qualunque rete di computer, e dunque innanzitutto Internet, è un sistema molto più flessibile e soprattutto con costi di impianto e di esercizio notevolmente più bassi. Bisogna tuttavia prevedere che i sistemi VoIp siintegrino con le linee PSTN, per riutilizzare al meglio apparecchiature e linee telefoniche tradizionali già installate presso la vostra Azienda. Per questo, come si può vedere dalla figura, un centralino IP PBX è un sistema telefonico completamente software in grado di gestire telefonate sulla rete IP e di interconnettersi alla rete telefonica tradizionale.

 

Un sistema Voip utilizza un computer detto server SIP (o Centralino IP), per gestire i flussi di comunicazione fra i vari client (telefoni BCA, telefoni IP, SoftPhone, cioè software basati sulla tecnologia SIP, ecc...). Il compito di questo software è esattamente quello di mettere "in connessione" un client SIP "chiamante" con un client SIP "destinatario". Se tutte le regole impostate sono state verificate (se, ad esempio, il chiamante può effettuare quel tipo di connessione a quel destinatario, il destinatario è attivo in quel momento, non è già occupato in altra conversazione, e non ha richiesto di non essere disturbato) la connessione fra i due client viene stabilita (ovvero squilla il telefono  del destinatario) ed avviene la comunicazione vera e propria. Anche questa è basata su un protocollo denominato RTP che consente il trasporto su una qualunque rete di computer (e quindi anche Internet) della voce, permettendo al chiamante e al destinatario di parlarsi liberamente.

 

Azienda con centralino VoIP

Normalmente lo scambio dei pacchetti dati SIP e RTP avviene mediante la rete dati aziendale, ma, ovviamente, quando si chiama un telefono remoto (che cioè non si trova in azienda) il flusso di dati verrà "smistato" dal vostro router verso l'indirizzo IP del telefono destinatario della vostra richiesta. Se invece volete telefonare ad un numero PSTN, appartenente alla numerazione geografica nazionale, il centralino VoIP, riconoscerà la richiesta ed la indirizzerà verso il gateway VoIP. Questa apparecchiatura "tradurrà" i dati che arrivano sulla rete, in segnali analogici che rispettano gli standard telefonici, stabilendo una comunicazione mediante le linee analogiche o ISDN della vostra Azienda. 

La tecnologia VoIP quindi di risolvere in modo economico e vantaggioso tutti i problemi di un'Azienda, sia essa un'Azienda mono-sede, ma con flussi importanti di telefonate nazionali e/o internazionali, sia essa una Azienda multi-sede, oppure con telelavoratori, oppure ancora con manager che siano spesso fuori sede. Vediamone un esempio; nella figura qui accanto è illustrata un'Azienda con le seguenti caratteristiche

  • Una sede a Milano
  • Una sede a Genova
  • Alcuni dipendenti fanno telelavoro
  • Alcuni manager sono sempre in giro con il portatile

Si deve subito sottolineare che la sede di Milano per comunicare con i suoi colleghi della sede di Genova non spende nulla (e viceversa) !!

Infatti mediante i due centralini VoIP e i router aziendali le comunicazioni fra le due sedi vengono instradate attraverso Internet e vengono gestite dai due centralini. Una persona che lavora a Milano potrà quindi comunicare con un suo collega di Genova semplicemente componendo il numero di interno (come se fosse nell'ufficio di fianco al suo), senza che l'Azienda spenda un centesimo con il provider telefonico. Lo stesso discorso può essere applicato ai telelavoratori (Operatori di un call center, di un Help desk, e così via). Attraverso Internet i loro telefoni (siano essi telefoni IP oppure softphone) sono costantemente connessi al centralino aziendale, ed ognuno di essi utilizzerà le risorse aziendali per effettuare il proprio lavoro, come se fosse all'interno degli uffici della propria sede. Un manager, ad esempio un funzionario commerciale, che sia in riunione, potrà mettere il proprio SoftPhone in DND (Do Not Disturb); il chiamante, componendo il suo interno, sentirà un messaggio di cortesia e potrà lasciare un messaggio alla sua casella vocale. Il manager, in qualunque momento, potrà ricevere il messaggio, sotto forma di file audio,  nella propria mail oppure sentirlo componendo il numero della propria casella vocale. Infine l'Azienda potrà avvalersi dei migliori contratti telefonici, sia da parte dei "classici" fornitori, mediante la rete telefonica nazionale, connessa al centralino attraverso i gateway, sia mediante provider VoIP, specializzati nel fornire flussi VoIP associati o meno ad una numerazione geografica internazionale, risparmiando ulteriormente su tutto il traffico telefonico.

About the Author

Super User

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua

 





 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.